L’Azienda

La Mission

L’obiettivo principale di avviare un proprio allevamento di lombrichi, consiste nel dar forma ad un investimento ecosostenibile, personalizzato in base ad esigenze e possibilità di spesa.

In un contesto in cui sostenibilità e profitto diventano temi fondamentali, la lombricoltura riesce a coniugare i due concetti grazie alla realizzazione di progetti concreti.

Con.It.A.Lo., realtà giovane e dinamica, si propone di comunicare e sensibilizzare sull’attività della lombricoltura, e su quelle che sono delle semplici pratiche totalmente ecologiche e benefiche per la salute dell’uomo e del pianeta.

Il Consorzio Italiano Allevamento Lombrichi, nasce con lo scopo di creare un’attività 100% accessibile e proiettata verso un business green legato ai benefici offerti dalla terra e dai suoi naturali abitanti, i lombrichi.

1-lombricoltura
2-humus-ambiente

Vision

L’attenzione verso politiche di sviluppo sostenibile diviene fondamentale nel contesto odierno, dove lo sfruttamento di tutte le risorse esistenti e l’inquinamento oltre i livelli massimi, continuano a peggiorare le condizioni dell’attuale ecosistema.

Molte possibilità ha l’uomo per attenuare questo pericoloso processo, alcune di esse molto semplici da attuare ed a bassissimi costi.

I lombrichi sono un’ottima risposta per fronteggiare alcune problematiche ambientali, fornendo soluzioni concrete grazie al loro notevole potenziale.

Il filosofo Aristotele li ha definiti “l’intestino della terra”, Charles Darwin gli ha dedicato un’apposita opera, studi recenti hanno evidenziato le effettive doti del lombrico nel rispondere efficacemente ad alcuni problemi di natura ambientale, sociale ed economica.

Con.It.A.Lo si propone, fin dalla sua nascita, di fornire soluzioni concrete sull’attuazione e lo sviluppo di un’attività totalmente ecologicaredditizia e a bassi costi. Ponendo attenzione verso politiche di sviluppo in grado di aiutare l’ambiente, la persona e le sue possibilità occupazionali.

Un'attività ecocompatibile

La lombricoltura permette di produrre concime organico grazie all’azione naturale dei lombrichi, a cui già Charles Darwin aveva attribuito importanza fondamentale per la fertilizzazione organica del suolo.