I lombrichi vanno in letargo? Ecco come sconfiggere questo luogo comune

Partiamo dal dire innanzitutto che è possibile avviare un allevamento di lombrichi anche d’inverno.
I lombrichi cessano la loro attività quando la temperatura all’interno della lettiera, non quella esterna, scende al di sotto dei 4°. Quando risale riprendono, a tassi crescenti al crescere della temperatura, ad alimentarsi e riprodursi. Se risalisse il giorno dopo essere scesa sotto i 4° la loro inattività sarebbe limitata a quel giorno.

E’ logico che quella esterna influenza la temperatura interna all’ambiente in cui vivono ma, fatta eccezione per quelle zone in cui la temperatura resta stabilmente e per lunghi periodi sotto lo zero, con semplici accorgimenti è possibile mantenere all’interno della lettiera la temperatura sopra i 4° anche in pieno inverno e mantenere attivo l’allevamento 12 mesi l’anno.